was successfully added to your cart.

cover blog modadesign (3)

Napoli Moda Design

By | Eventi, Fashion, Storia del Costume | No Comments

cover blog (1)Napoli Moda Design 2017  dal 3 maggio al 14 maggio

Giovedi 4 maggio 2017   Vitrizia è partner dell’evento. Partners

… E cosi in questa  avventura ci siamo anche noi !

Il 3 maggio gran Galà per l’Opening in Villa Pignatelli dove gran parte dei designer esporranno.

Per l’occasione indosserò io stessa una mia creazione per la quale non darò nessuna anticipazione … ma ne sono molto fiera.

Da domani potrete vedere in installazione in Piazza dè Martiri, un’espressione in sinergia con altri designers, di un set wedding vietrese. Di questo posso anticipare che Vitrizia imbandirà la tavola con cappelli che, come di rito, diranno altro !

In seconda posizione Vitrizia è onorata di essere presente in sinergia in Via dei Mille, 61 da “Flover”, ormai un cult a Napoli per il suo gusto e la ricercatezza. Vi sfido a riconoscere le mie creazioni che saranno ben miscelate con i suoi capolavori.

Voglio omaggiare “Flover” citando un suo testo che ci ha unite:

Processed with MOLDIV

“I fiori raccontano segreti che nessuno conosce e che non si potrebbero esprimere in nessun altro modo se non con il gesto di regalarli, toccarli, mangiarli”, aggiungo … e indossarli !  

Un grazie di cuore e con affetto và a Maurizio Martiniello direttore “Napoli Moda Design”, a Rosalia Sestito interior designer riferimento pilastro, ai miei compagni di viaggio per l’installazione in Piazza dè Martiri, alla titolare di “Flover” che mi ha aperto le porte della sua prestigiosa location.

Venite a passeggiare in questi giorni a Chiaia , è una grande kermesse!

Negozi Aderenti

Conferenza Stampa

#followthewhiterabbit

e stasera si brinda …Simona-Ventura2

8 marzo-Buonanotte Donne

By | Pensieri Liberi, Storia del Costume | No Comments

Dedicato ad una giovane Donna: a mia figlia

Esordisco per ultima in questa giornata campale piena di post, di incontri, di meetings, di cortei e manifestazioni, quasi a voler tirare le somme per me stessa, con un umile pensiero.

Vi ho ascoltati e letti tutti. Uguale per grandi linee tutti gli anni.

C’è tutto, ci facciamo domande e risposte, lanciamo anatemi, sfide, riceviamo mimose, le vogliamo o no, cartoline, belle grafiche, luoghi comuni, non sense, auguri … non si sa poi perché visto che non si guadagna un genere. Al massimo si guadagnano valori se lo si vuole.

Ricordiamo le statistiche che ancora ci portano ad essere vittime di violenza domestica, di dover lottare per avere stesso trattamento lavorativo e sociale di un uomo.

Ricordiamo come tutto questo è estremizzato all’orrore nelle altre culture.

Il Vaticano di tanto in tanto fà un passetto avanti… Amen!

Oggi non è la “Festa della Donna” !  Oggi cerchiamo di ricordare a noi ed agli altri cosa è successo e cosa è questa nostra Storia imposta dalla Cultura.

Quando siamo stati ignoranti tra Bibbia e Vangelo ( ma anche attraverso altri libri) ci hanno raccontato favole e racconti per insegnarci che siamo prima nate da una costola ma che poi siamo da onorare.  Sempre e comunque secondarie. Ma la verità è che una Storia precedente ad Eva c’era. Eva rimpiazzò Lilith che nacque con Adamo e con stessi diritti. Lilith lasciò Adamo appena capi’ che non tirava aria mettendosi addirittura contro il Creatore. Fu’ l’esempio cattivo di donna che non doveva pretendere. Un esempio estremo che nessuno più ci legge. Eva arrivò per darci esempio che nasciamo per accudire Adamo. Ad Adamo fù insegnato di stare attento alla donna, la donna può far sbagliare accetta e porta tentazione ( non ascoltatela troppo, considerazione marginale) .

Non mi dilungo ed arrivo direttamente al mio pensiero in merito.

Abbiamo tutti una responsabilità morale verso noi stessi e verso il futuro: i ns figli.

La donna è quella che dà imprinting culturale di accoglienza ed approccio al sociale, si poi continua l’uomo.

Ma siamo noi a detenere questa forte responsabilità.  Tante sono le donne che si sono messe contro le stesse donne ed al loro cammino, se solo pensiamo che non hanno dato educazione ed esempio morale alle future donne ed ai futuri uomini che le avrebbero incontrate.

Le donne innescano il seme morale nella società.

Nel mio piccolo, spero di dare esempio più che spiegazioni a quanto bisogna essere se stessi e cercare la nostra dimensione per essere migliori.  C’è il tempo del sacrificio e c’è il tempo della crescita. Si cambia e si cresce, proviamo ad evolverci per sentirci liberi. Insegnare la libertà . La libertà che non è altro la possibilità di scegliere. Chi può scegliere è libero. Le parole che ci circondano non sono cattive volontariamente, ma per cultura, per proiezione o reazione delle paure di ognuno. Di come nel tempo si è cercati di difendere.  Il giudizio è ingannevole anche perché non è libero.

Come tutte le ricorrenze la “Giornata della Donna ” bisogna percorrerla, in 365 giorni sono tante le cose da rinfrescare, le cose su cui tirare le somme.   Benvenga anche la giornata delle Donne.

In bocca al lupo a tutte !

roberta patrizia gay pride                   con roberta

 

Vogliamo spingerci nelle teorie ? No … ci sono già studi anche molto molto avanguardisti, non solo sulla parità, ma addirittura sulle dipendenze affettive : … è tutto già stato fatto. Nel 72 la Svezia adottò il manifesto “La famiglia del futuro” . Ecco a voi  “La teoria svedese dell’Amore”  .

Joy

By | Eventi, Storia del Costume | No Comments

Eccentricità – Altruismo – Fratellanza

Noi amici acquariani alla quinta edizione del Party Zodiacale.

Napoli, 12 febbraio 2017

Intuizione, creatività, tanti ideali e voglia di stare insieme. Cosi Mary e Consiglia Solombrino anche quest’anno mi hanno chiamato all’appello. E cosi che un gruppo di persone intimamente o lontanamente amiche, si unisce per il quinto anno a festeggiare insieme in una data sola, la loro nascita con un unico denominatore.

Uno spunto, un motivo, una scusa ed è un successo di vibrazioni, bottino rappresentativo e gratificante del gruppo .

Questo nostro evento che è nato in case private, organizzato coralmente e condiviso tacitamente,  ha avuto un crescendo di frequentazione e di attesa negli ambienti più disparati della Napoli che pulsa e che ci accoglie.

Quinta edizione ed in 5 organizziamo per abbracciare e mischiarci ad amici personali, comuni o sconosciuti .

Naples Aquarius Party 2017  ed a Mary e Consiglia Solombrino ci siamo sempre noi : Marco, Luigi e Patrizia.  L’organizzazione si sviluppa e si consuma in pochi giorni … in maniera “ intuitiva” alla nostra maniera. Offriamo spazio, musica e drink agli amici che ci vogliono raggiungere e divertirsi con noi !

Ci siamo divisi i compiti sommariamente, chi compra da bere, chi tratta con il gestore del locale i dettagli, chi compra le vettovaglie, il solito gruppo whatsapp funziona sempre e gli acquari sono stati sbrigativi.  Io mi sono occupata un pò della comunicazione, dello spirito, della musica e dei tempi. La torta … la tradizione fino ad ora ha voluto che fosse personale, ognuno spegne le sue candeline sulla sua torta . Ci si avventa poi in modo sparpagliato per tagliarla ed offrirla personalmente a tutti gli amici ed … agli amici di tutti! 

Quest’anno, abbiamo individuato un simpatico “infiltrato” … un palermitano che si è intrattenuto a parlare e ballare con me, successivamente si è fatto passare per un mio invitato . ” Erano le 22,30 di sabato ed ero in camera di fronte al locale. Mi son detto, non esiste proprio che resto in albergo. Voglio conoscere queste persone cosi goliardiche!” . Hai fatto bene “sconosciuto” è lo spirito giusto e sei stato ben venuto!

Fa ingresso in questa edizione il Dress Code “ Flower Power”, citazione ad “Hair” ed allo spirito acquariano ribelle e contestatario ma disposto all’accoglienza  ed a servizio dell’umanità. La tesi dell’Era dell’Acquario ispirò quel film per spiegare lo spirito che anima questo segno verso la comunità .

La serata ribolliva di sorrisi ed abbracci, occasione per stare insieme con persone che difficilmente incontri, che non hai mai potuto incontrare o nuove che non avresti mai conosciuto … come in qualsiasi occasione ? … NO ! No perchè in questo ambiente devi arrivare scevro e senza attriti per uno scambio leggero tra le vite che attraversano questo tempo e questo luogo … e vogliamo crearla noi questa opportunità ! 

Alla consolle DJ Skiro che mi ha sopportata con le mie richieste in playlist. La festa prima disco, poi live music, è arrivata al suo apice con la psichedelia dei Deep Purple e Doors, il rock degli Ac Dc e la british invasion anni 80 con i Depeche Mode e gli Eurythmics … tra le varie anche il techno swing, sempre mixate con musica contemporanea.  Tutti i gusti con misura vengono raggiunti. La band ZioNatal ci ha deliziati gratuitamente con musica live ! Ringraziamo tutti della band !

Il caldo masarma  di amici ci ha cantato “Tanti auguri” in compagnia di Marilyn Monroe che ha dato sensualità al momento, appena abbiamo spento le candeline, le note di “Aquarius” sono partite con un crescendo celebrativo liberatorio. Tutto ci dovete perdonare a noi acquario che vi invitiamo a gioire con noi … anche i coriandoli sulle torte !

Innovativi, sinceri, altruisti, tolleranti, generosi, intuitivi, fantasiosi, creativi, affidabili, idealisti, esploratori, liberi, originali, leali, fidati, contestatori, ribelli, sovvertitori, diplomatici, visionari, rivoluzionari, umanitari, intelligenti, razionali, istintivi, esuberanti, spontanei … chi poteva offrire una serata comune all’insegna della promiscuità, alla tolleranza ed alla gioia di divertirsi insieme ?

Vi rimandano alla sesta edizione, appuntamento ormai atteso diventato un “mustbethere” per la Napoli che vuole vibrare con leggerezza !

Festeggiati:

Luigi Caramiello : professore di sociologia dell’arte e della letteratura, acquario folle e profondo con svariati interessi culturali.

Marco Esposito: Imprenditore, progetta e produce stampanti 3D con il marchio 3DCREA, progettista di impianti e sistemi meccanici.  Ingegno e fantasia.

Consiglia Solombrino: impiegata uffici pubblici , donna densa e passionaria

Mary Solombrino: fisioterapista dal cuore immenso

Patrizia Visone: imprenditrice eclettica, krafter e creativa, titolare del brand “Vitrizia”.

 

festeggiati,

aquario

« È l’undicesimo segno dello Zodiaco, e, chi nasce sotto questo segno è un degno rappresentante dell’Era dell’Acquario. Egli possiede la coscienza sociale necessaria per trasportarci nel nuovo millennio. È altruista, generoso e impegnato nel rendere il mondo un posto migliore.»

aquarius 2

Mia figlia Roberta e la mia amica Maria

«l’Acquario riempie il mondo con i suoi pensieri e le sue idee. Fortunatamente per l’Acquario (e anche per noialtri), egli è quasi un genio, ed è quindi in grado di produrre cose fantastiche. Il suo processo mentale è originale e innovativo.»

io e roby

Roberta ed io

«Alcuni potrebbero pensare che il suo comportamento è piuttosto eccentrico, ma se si tiene conto della sincerità d’animo dell’Acquario, qualche stranezza può anche essere perdonata.»IMG-20170212-WA0001

9

Noi e le esplosioni sulle torte !

Linea Teste Calde “HAIR”

By | Storia del Costume | 2 Comments

Hair

Oggi vi voglio parlare di una delle mie linee di cappelli … l’ “HAIR”.

Mi verrebbe di chiedervi: cosa vi viene in mente ?

“Hair” è una citazione. La versatilità e la semplicità mai banale di chi vuole vivere senza imposizioni.

In effetti è un modello molto versatile, più degli altri, a me fa venire in mente una bella chioma di capelli che esce dall’apertura superiore… ma anche un simpatico taglio corto che si affaccia bizzarro! La stessa inclinatura della creazione gli fa cambiare aspetto, conservando la posizione orizzontale del modello oppure spostarlo indietro e farlo diventare una fascia.

Lo si può indossare senza far uscire i capelli con la sua nota di bon ton. Lo arriccerete intorno al capo a vostro gusto vantando la decorazione laterale.

Ma la potenzialità ingegnosa e pratica è sicuramente la possibilità di tirarlo giù ed usarlo come un particolare scaldacollo . Cucù… Stettè !

Lo immagino in testa ad un centauro che lo alzeranno ed abbasseranno a seconda se hanno il casco o lo tolgono … ho svariate fan con la moto! E quindi togli il casco su il cappello… metti il casco e giù …. lo scaldacollo.

Lo immagino su particolare cappotto a fare shopping o su un trench per correre in ufficio.

Questo è HAIR !

“COME TU MI VUOI “!

ve ne mostro qualcuno :

HRB03-hair-CORDA

HRB16HRB10HRB08HRB05

Hair Luxury nero

Hair Luxury
nero

Hair Basic turchese

Hair Basic
turchese

Hair Basic Rosso

Hair Basic
Rosso

Presentazione Defilè Susi Sposito

The Queen Bride !

By | Eventi, Fashion, Storia del Costume | No Comments

 

Squillino le trombe rullino i tamburi …

Domenica 23 ottobre 2016 all’Hotel San Francesco al Monte Napoli sfileranno le donne coraggiose che ci ricorderanno chi siamo e quanto ci dobbiamo voler bene.

Susi Sposito Fashion Designer napoletana e di talento riconosciuto anche all’Estero, ci racconterà attraverso le sue magnifiche creazioni sposa, quali sono state le donne coraggiose a noi vicine.

Vitrizia è onorata di poterla cosi presentare perchè a Susi piace accompagnarsi, nei sui molteplici progetti di moda e cultura, da donne a cui piace il bello e che riescono a trasformare la vita di ogni giorno in meraviglia.

E cosi in questa sua avventura ci sono anche io.

Presenterò il famoso “TUDOR” cappello/corona per antonomasia.

Corona rinascimentale stile Enrico VIII che si porta un bel carico di storia contro la femminilità purtroppo

Corona che nella mia visione scanzonata e liberatoria fà il verso alla Regina di cuori, personaggio eloquente della letteratura anglosassone nel racconto di Carrol.

Deduciamo cosi il valore di questo maxi cappello di spessore ed ironia per la donna dinamica, moderna e cosmopolita  che è scanzonatorio e di pretesa di riconoscimento ed autocelebrazione.

Sulla passerella di Susi Sposito quindi il TUDOR sarà in versione Wedding e prenderà corpo nel suo concetto più esplicito !  ” I AM A QUEEN “

“Otto regine per otto donne che proveranno a dimostrare che omologarsi a stereotipi non rappresenta la strada maestra.

  • Isabella di Castiglia
  • Caterina di Russia
  • Maria Antonietta
  • Eleonora di Equitania
  • Elisabetta I d’Inghilterra
  • Caterina dé Medici
  • Artemisia di Alicarnasso
  • Cartimandua, regina delle tribù dei Briganti

( cit Susi Sposito)

Un grazie di cuore e con affetto và sempre alla Fashion Designer Susi Sposito . GRAZIE … We are Queens !

Presentazione Defilè Susi Sposito

Presentazione Defilè Susi Sposito

Vitrizia on Vacation !

By | Pensieri Liberi | No Comments

 

VTRZ on vacation

Ecco a noi, vacanze cominciate … solo i week end per me, ma sono contenta.
Staccare, staccare da che? Dai sogni, dai progetti? E perché mai?
Un tuffo a mare un po’ di sole ma fare le cose che mi piace fare non mi costa un grande sacrificio.
Il progetto è sempre presente e quindi lavorarci su mi gratifica.
Quindi continuo a lavorare fiori per le mie lavorazioni boucle … al massimo per divagarmi vado avanti con la linea Arte che tanto mi fa divagare con la fantasia.
Cosi mi potrete incontrare in spiaggia con uncinetto e filato con la mia ultima creazione. Il copricapo “ Callas” , lo zuccotto total black interamente lavorato a boucle. Al ritorno troverà la luce tempestandolo di cristalli neri.
Sono contenta… Buone Vacanze a tutti da Vitrizia !

Ah… dimenticavo ! Buon Ferragosto !!!